PANCETTA

       
 

Si ricava dalla pancia del maiale, ha colore dal bianco-rosato al rosso e consistenza morbida. La pancetta, viene rifilata, salata, aromatizzata e stagionata per 20/30 giorni in un ambiente fresco e ventilato,caratterizzata da un aroma dolce di antica ricetta. La pancetta di maiale può essere trattata in vari modi, a seconda degli usi e delle tradizioni regionali. La pancetta tesa viene salata e fatta stagionare per 20 giorni, può essere consumata da sola o come insaporitore nei soffritti, oppure per avvolgere carni meno saporite come il pollo. La pancetta arrotolata viene arrotolata insieme a sale e altre spezie, e fatta stagionare più a lungo. Alla fine della stagionatura viene consumata come se fosse un salume, tagliandola a fette sottili.